Prima Pagina

 

NO, PROFESSOR CONTE, PROPRIO NON CI SIAMO

No, professor Conte, proprio non ci siamo. Vogliamo dirlo con chiarezza. La Cina ha dimostrato che è un regime fortemente autoritario, in grado di indicare subito i comportamenti e ottenere che fossero rispettati alla lettera, è stato capace di arginare il corona-virus e di fermarlo. Per nostra fortuna non siamo schiacciati, in Italia,  da un regime autoritario e speriamo di non arrivarci mai. Ma vorremmo un regime autorevole se non autoritario. La differenza non sta nelle parole, ma nei fatti.
Vuole un esempio ? Mentre scriviamo queste note apprendiamo che un treno è partito da Milano verso il sud, con un carico di potenziali portatori di virus, ma muniti -somma ipocrisia- di autocertificazione. Non è così che si agisce se si vuole circoscrivere il contagio e non esportarlo là dove il quadro sanitario è meno severo. Per questa vicenda ha vivacemente protestato anche il Sindaco di Napoli.
E’ diffusa nell’opinione pubblica la sensazione che Lei e il suo Governo siate partiti in ritardo, con misure, almeno parzialmente inadeguate alla gravità e imminenza del pericolo;   e che abbiate cambiato rotta più volte, affrontando la bufera senza valutarne attentamente la complessità e  le ricadute;  e, purtroppo, senza la capacità di ottenere che le misure prescritte venissero realmente applicate. 

[Il TESTO COMPLETO di questa sezione, di cui si riporta solo una sintesi, è pubblicato nel Notiziario Settimanale inviato in abbonamento]


 

Economia e Politica


Un  brutto  Governo in un momento tragico
Un pessimo  Governo in un momento cruciale. Non poteva esserci Governo peggiore di questo in un momento spettrale per la salute pubblica. Un brutto Governo PD-M5s-LeU, che è fonte di errori e scelte che arrecano solo danni.
Tentennamenti all’inizio del coronavirus. Apparizioni vanitose sulle Tv del capo Conte.

Assunzione immediata di medici specializzandi e infermieri
Mettere in corsia tutti i giovani medici specializzandi e assumere tutti gli idonei di passati concorsi per infermiere. Questo va fatto subito e senza tentennamenti.


Utilizzare l’esercito per una vigilanza delle grandi città
Occorre utilizzare anche l’esercito per un controllo assiduo delle grandi città,  per scoraggiare delinquenti da azioni criminose.

Necessaria una norma sulla sospensione degli adempimenti tributari
Manca una norma di raccordo che estenda a tutti i cittadini, i professionisti, le imprese e gli enti residenti o aventi sede legale o operativa sul territorio nazionale la sospensione degli adempimenti e dei versamenti tributari, di quelli derivanti da cartelle di pagamento e avvisi di addebito presso gli agenti della riscossione, delle rate da rottamazione ter e saldo e stralcio.


Le scandalose imposte varie sulla bolletta elettrica
Un esempio di bolletta elettrica di un singolo e pensionato: costo energia 53 euro. Poi oneri vari, trasporto energia, tenuta contatore e si arriva al totale di 123 euro. Questo bel regalo era stato fatto dai governi Pd.

Unc: Paese in recessione anche senza effetto Coronavirus
Secondo l'Istat, il Pil italiano nel quarto trimestre del 2019 è sceso dello 0,3% rispetto al trimestre precedente, confermando la stima precedente. "Il Paese è in recessione tecnica anche senza l'effetto Coronavirus. E' questa l'amara lettura del dato Istat di oggi. " afferma Massimiliano Dona, presidente dell'Unione Nazionale Consumatori.

[Il TESTO COMPLETO di questa sezione, di cui si riporta solo una sintesi, è pubblicato nel Notiziario Settimanale inviato in abbonamento]